Presidente Onorario

Alberto Fidanza

Il Professore Alberto Fidanza, Medaglia d’oro per la Scienza, la Cultura e l’Arte e Medico Specialista in varie discipline, è stato professore ordinario di Fisiologia nell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” per molti decenni ed ha fondato e diretto l’Istituto di Fisiologia Generale. Insieme al fratello Prof. Flaminio e al Fisiologo americano Ancel Keys, ha contribuito agli studi che hanno portato alla scoperta dei benefici per la salute umana della Dieta Mediterranea. La memoria storica di questa esperienza è stata affidata dal prof. Alberto Fidanza alla Fondazione “Paolo di Tarso” in un racconto in chiave documentaristica. Lo scienziato dopo la scomparsa di suo fratello e di Ancel Keys, ha continuato le sue ricerche che hanno portato all’evidenza della “Dieta Mediterranea Salutare” rapportata allo stile di vita attuale.

Rapporti con l’Università

Luana Gallo

Presidente della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso”.
Direttore Scientifico del Master in “Green Economy, Dieta Mediterranea e Sostenibilità Ambientale: Management in Sicurezza, Qualità ed Economia Agro-alimentare. Professore Aggregato presso il Di.B.E.S.T. – Dipartimento di Biologia, Ecologia e Scienze della Terra dell’UNICAL – Università della Calabria.  Ad ottobre 2015 è stata Relatrice nell’evento formativo “Diritti Umani e Diritti dei Bambini. Sensibilità, Coscienze, Strumenti” organizzato dall’I.N.P.E.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare che in questa occasione l’ha insignita del riconoscimento di
“Testimone dei Diritti Umani” . 
(Sala della Regina, Palazzo Montecitorio Roma)

Team Manager D.M.

Eleonora Cafiero

Coordinamento e Attività Telematiche Fondazione “Paolo di Tarso”.  Coordinatrice Dipartimento Euro Progettazione e Cooperazione Internazionale.
Umanista – Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Nel 2001 viene salutata quale “Ambasciatrice della Cultura della Pace per mezzo dell’Arte e della Fede” dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani” dall’I.N.P.E.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare .(“Sala della Regina”, Palazzo Montecitorio Roma).

Cooperazione Internazionale

Matilde Ferraro

Antropologa dei Patrimoni Culturali, Alimentari e Medicina Tradizionale. Responsabile Dipartimento Euro progettazione e cooperazione internazionale della “Paolo di Tarso”. Euro progettista e project manager da 20 anni. Ha lavorato per diverse Ong in progetti di cooperazione internazionale ed in qualità di esperta di diversità culturale in Internet e digital divide è stata consulente per il Ministero degli Affari Esteri italiano, Commissione Europea e Nazioni Unite. Ha fatto parte del Comitato italiano per la Governance di Internet istituito dal Ministro L. Nicolais. Rappresentante della società civile italiana ai Summit Mondiali sulla Società dell’Informazione delle Nazioni Unite di Ginevra e Tunisi. Per un quinquennio docente presso l’Università La Sapienza di Roma in “Politiche e strumenti per lo sviluppo”, ha insegnato in numerosi Master e nei corsi della Winter e Summer School dell’Istituto per gli Studi di Politica Internazionale di Milano. 

Rapporti con le Istituzioni

Fabio Gallo

Rapporti Istituzionali e Area Progetti Fondazione “Paolo di Tarso”.  Antropologo, Regista, Coreografo e Fotografo d’Arte Internazionale, Esperto di Gestione della Conoscenza, fondatore della “Città della Pace” e della “Carta della Pace per la tutela della Memoria, dei Diritti dell’Uomo e dell’Ambiente”. Ideatore della BIENNALE e del DIGITAL CULTURAL HERITAGE MUSEUM. Nel 2001 viene salutato quale “Ambasciatore della Cultura della Pace per mezzo dell’Arte e della Fede” dal Presidente della Repubblica Italiana Carlo Azeglio Ciampi.  Per i suoi progetti  ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani” dall’I.N.P.E.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare (“Sala della Regina”, Palazzo Montecitorio Roma).

Team Manager D.M.

Silvia Lanzafame

 Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani”  dall’I.N.P.E.F.
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.
(“Sala della Regina”, Palazzo Montecitorio Roma)
Assaggiatore di Olio, frequenta il II livello di Somelier presso l’AIS. E’ stata insignita del prestigioso  Dieta Mediterranea “AWARD” per aver dato vita alla prima azienda italiana dedicata alla promozione della Dieta Mediterranea e commercializzazione dei suoi Alimenti grazie ad un innovativo Marketplace. E’ Presidente dell’A.I.D. – Associazione Italiana Dislessia, Provincia di Cosenza. Nel primo anno della sua presidenza è riuscita ad aprire nelle scuole i primi laboratori specialistici per promuovere l’autonomia degli studenti con DSA.

Team Manager D.M.

Anna Corapi

Naturalista.  Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani”  dall’I.N.P.E.F. – Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.
(Sala della Regina, Palazzo Montecitorio Roma)
Vincitrice di un Assegno di Ricerca (S.S.D. BIO/07) presso l’Università della Calabria, per il monitoraggio della contaminazione atmosferica di natura antropica attraverso la valutazione del bioaccumulo e di parametri ecofisiologici in talli trapiantati del lichene Pseudevernia furfuracea.

Rapporti con la Scuola

Luigi Martano

Responsabile della Fondazione Culturale “Paolo di Tarso” Puglia e dei rapporti con il mondo della scuola. Dirigente Scolastico  di numerosi Istituti Professionali  di Stato tra i quali l’I.P.S.S.E.O.A. Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera di Otranto e dell’ I.P.S.I.A. – Liceo Artistico di POGGIARDO. Coordinatore di Reti Scolastiche in Italia. Insignito del Diploma D’Onore dall’Amministrazione Comunale di Corigliano d’Otranto per la tutela e la valorizzazione della lingua grika nel 2007. Insignito dall’Associazione AEDE del Premio su “ Progettazione Educativa Europea e Vincitore del premio “LABEL EUROPEO DELLE LINGUE”.

 

Referente Albania

Alma Lena

Ms. Alma Lena è Presidente della Fondazione  IFAW – Indipendent Forum for the Albanian Women. Il Forum, fondato nel 1991 fornisce supporto al progresso sociale ed economico delle donne albanesi, promuove i diritti delle donne, incoraggia la loro partecipazione alla politica e il processo decisionale sia a livello centrale e locale e si sforza di garantire la reintegrazione delle donne vittime di abusi, violenza e la povertà.
Referente dell’Albania per la BIENNALE. 

Europrogettazione

Barbara Guida

Economista con specializzazione in ambito Ambientale e Revisore dei Conti. Referente Dipartimento Euro progettazione Puglia Fondazione “Paolo di Tarso”. Nel corso degli anni, ha acquisito competenza (master ed esperienze professionali) come Euro-Project Manager con ruolo di elaborazione-coordinamento-endicontazione del progetto e/o di gestione dei partenariati, delle relazioni istituzionali, delle Equipe locali. Forte promotrice dell’economia circolare e della blue economy per lo sviluppo territoriale in ambito di cooperazione europea ed euro-mediterranea, si occupa di ricerca, di analisi, di pianificazione dei  programmi e delle linee di finanziamento europee diretti e indiretti nonché dell’analisi delle politiche pubbliche, della governance territoriale e multi-livello. Ha svolto attività di Collaborazione Scientifica con l’Università del Salento – Facoltà  di  Economia Antonio de Viti de Marco.

Referente Malta

Sergio Passariello

Sergio Passariello è Presidente della MACTT – Mediterranean Academy of Culture, Tourism and Trade di Malta e Referente per Malta della BIENNALE:
E’ uomo d’impresa che ha sempre sostenuto, in modo energico e determinato, i diritti delle Piccole e Medie Imprese in uno scenario economico e commerciale che tenda a valorizzare le aree del Sud.“

Team Manager D.M.

Antonietta Mezzotero

Biologa –  Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani”  dall’I.N.P.E.F.
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.
(Sala della Regina, Palazzo Montecitorio Roma)
Vincitrice di una Borsa di Studio Regionale (Settore BIO07-Ecologia) finalizzata allo svolgimento del progetto di ricerca “Valutazione delle caratteristiche fisiche, chimiche e biologiche del tratto del fiume Mucone a valle della diga di Cecita”. Ha svolto attività di docenza (a contratto) presso l’Università della Calabria, ed è stata docente di Matematica e Scienze nella scuola secondaria di Primo Grado I.C.G. Pucciano – Bisignano. 

Referente Grecia

Ioannis Koutsandreas

Neuropsichiatra infantile e Psicoterapeuta. E’ Referente della Grecia per la BIENNALE. E’ Responsabile scientifico e presidente di consiglio del Centro Diurno “AMALTHEIA”-Tripolis-Grecia, Consigliere speciale del sindaco di Ilion negli affari sociali e nella sanità, Presidente INE-GSEE Peloponnisou dell’ associazione per il Patrimonio Culturale “Syllogos Arkadon di Ilion” .

Team Manager D.M.

Concetta Donadio

Naturalista – Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani”  dall’I.N.P.E.F.
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.
(“Sala della Regina”, Palazzo Montecitorio Roma)
Manager in controllo qualità delle industrie
agroalimentari  biologiche e biotecnologiche.

Team Manager D.M.

Marco Bombini

 Laurea in Scienze Politiche – Manager della Dieta Mediterranea, Green Economy, Sostenibilità Ambientale e Sicurezza Alimentare. Ad ottobre 2015 ha ricevuto il riconoscimento di “Testimone dei Diritti Umani”  dall’I.N.P.E.F.
Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.
(“Sala della Regina”, Palazzo Montecitorio Roma)

TEAM

La Biennale di tutti!

Ogni Territorio avrà il suo Team di Esperti che curerà il miglior posizionamento dei propri programmi nell’ambito della Biennale. Noi abbiamo iniziato il lavoro e sarà nostra cura scegliere i migliori collaboratori perché Dieta Mediterranea e Diritti Umani al Cibo Sano siano sempre un Patrimonio Culturale di tutti. Se desideri proporti clicca su “contattaci”.